Paolo Giorgi

Un Segreto Condiviso

Era Novembre 2014 quando decisi di iniziare questo lavoro che avevo in testa da molto tempo: una collaborazione con molti amici, con i quali avevo condiviso momenti musicali. Così, decisi di contattarli e chiesi loro se avessero voluto esser parte di questo progetto ambizioso. La maggior parte delle registrazioni sono state effettuate nel mio Jop Studio, ma la cosa fantastica è che qui ho assemblato tutto, anche se alcuni contributi sono stati originariamente suonati lontano da qui: U.K., Milano, Genova in alcuni casi. Questo è il vantaggio della tecnologia di oggi. Volevo limitare l'uso di strumenti sintetizzati e ce l'ho fatta: quasi tutti gli strumenti suonati sono "veri". Così, Secret share è una celebrazione musicale dell'amicizia e sono profondamente onorato che la passione che questi musicisti hanno messo nei loro contributi sia tangibile. Per me, la musica è passione e non riesco a immaginare la mia vita senza musica. Mi è sempre stata accanto e non mi ha mai abbandonato. Spero che le giovani generazioni possano capire velocemente che una vita senza passione è come un'auto perennemente in riserva. Il mondo ha bisogno di passione, per sopravvivere: non c'è arma migliore contro le cattive intenzioni della passione per le discipline rette, qualunque esse siano. La musica ha un vantaggio: il multitasking. Si possono fare un mucchio di cose mentre si ascolta buona musica. Consideratelo.

Official site

Secret share
Now available! Check Contacts page

Cover ss copia

A SECRET SHARED

It was November 2014 when I decided to start this work that I’d had in mind for such a long time: a collaboration of many friends I shared musical moments with. So I decided to contact them and asked if they liked to be part of this ambitious project. Most of the recordings were made here at Jop Studio, and what’s fantastic is that this is also where I assembled the contributions sent to me by other artists recorded in some cases as faraway as the UK, Milan, Genova. Such is the advantage of modern day technology. I wanted to limit the use of synthesized instruments and I succeeded in that: almost every instrument is a real one. So, Secret share is a sort of musical friendship celebration and I am deeply honored that the passion these musicians have put into their own performances is tangible. To me, music is all about passion and I cannot imagine my life without it. She has always been beside me and never abandoned me. I hope the younger generation may quickly understand that a life without a passion is like a car in constant emergency supply. This world needs passion to survive: there is no better weapon against bad intention than passion for upright disciplines, whatever they are. Music has an advantage: multitasking. You can do a lot of things while listening to good music. Consider it.